lunedì 15 ottobre 2018

Il giorno più brutto della settimana

Ebbene sì, la Domenica non rientra nei miei giorni favoriti, nei giorni che reputo a priori preziosi e accoglienti per viverci. Se è vero -e lo è - che quando lavoricchiavo il giorno più brutto ( ed in questo caso la parola "brutto" calza a pennello ) era il Venerdì ( perché si lavorava tanto ma soprattutto perché regnava in quel giorno il caos, la confusione, unita alla velocità d'esecuzione nel caricare e scaricare i camion ) è altrettanto vero che già a quell'epoca la Domenica non era certo la mia giornata preferita : si può ben dire che fosse già al secondo posto della mia classifica personale dei giorni più bui. Ma perché questo ? Se è vero che a quel tempo vivevo nell'Interporto della città natia e quindi al suo interno c'era un silenzio assoluto dovuto al fatto che tutte le ditte erano chiuse, è anche vero che per me quei giorni avevano qualcosa di smorto. Non so spiegarlo bene a parole , ma posso dire che nell'aria sentivo una malinconia dettata dalla natura stessa e non da me. Poco importa se fossi "su di giri" per un qualcosa : la malinconia era nell'aria. Poi aggiungete il fatto che le miriadi di persone che lavorano si riversino nei luoghi che abitualmente frequentavo ( oggi i luoghi li ho cambiati perché sono altrove ma la storia si ripete senza sosta e voi sapete che a me i posti affollati mi affliggono 😢 ) e avrete il perfetto mix di una giornata che comunque sia andrà storta. Io non so se anche a voi dà questa impressione ( lo so, magari lavorate e quindi un po' di malinconia la porta anche a voi 😧 ) , eppure a me fa proprio così. Ho provato a sconfiggere questo piccolo dramma in vari modi : con sport, cinema,lettura , break pomeridiano con caffè o latte macchiato in posti chic o solamente col riposo.. ma niente. La storia continua nonostante i miei sforzi, i miei buoni propositi e le mie invenzioni sul dar farsi. Quindi vado avanti, ne parlo con voi e mi accingo via via a passarne altre un po' scoraggiato ma non totalmente oppresso, in modo che il Lunedì possa tornare a sorridere